focus

laboratorio per bambini attenti e consapevoli
in tandem con Francesca La Lama psicologa psicoterapeuta 

è un percorso rivolto ai bambini di qualunque età che ha lo scopo di favorire lo sviluppo di una personalità equilibrata ed emotivamente attenta. il laboratorio è finalizzato ad accrescere le competenze sociali, l’attenzione e la concentrazione; a migliorare la comunicazione fra pari, la memoria, la flessibilità, l’autoregolazione, l’accettazione di sé, la stabilità emotiva e la resilienza.
obiettivo del progetto è il miglioramento delle capacità sociali, emotive e cognitive dei partecipanti.
è un percorso coinvolgente che attraverso una serie di esercizi sul movimento, il respiro e la concentrazione, permette ai bambini di accrescere la loro attenzione e la loro consapevolezza. i partecipanti sono naturalmente condotti a sperimentare stati d’animo positivi come l’empatia, la generosità e la pazienza. i bambini impareranno una modalità semplice e naturale per calmare se stessi quando sono in difficoltà o quando ne sentono il bisogno, per aumentare la capacità di entrare in sintonia con gli e con gli eventi che si verificano nel corpo e nella mente; a scuola potranno migliorare la qualità delle loro prestazioni e dell’apprendimento, potenziando la concentrazione, ed essere più capaci di fronteggiare le situazioni stressanti.
le pratiche sono proposte in gruppo all’interno di un clima protetto e di assenza di giudizio tale da favorire il problem solving con effetti positivi sull’autostima e il senso di cooperazione con gli altri.
il progetto è organizzato in due differenti moduli:
focus / modulo attentivo con esercizi e pratiche orientate sul miglioramento del senso generale di attenzione.
focus / modulo consapevole con attività orientate al riconoscimento di emozioni e di comportamenti annessi.
i due moduli possono essere svolti anche separatamente, oppure uno dopo l’altro.
l’intervento è un laboratorio svolto da professionisti dell’educazione che lavoreranno in team con gli insegnanti interessati.
saranno pertanto individuate assieme, sulla base delle necessità della classe, le linee guida dell’intervento e la scelta del modulo/percorso più adeguato.